Il 10 dicembre si celebra la Giornata delle Marche

Il 10 dicembre di ogni anno viene celebrata la Giornata delle Marche, istituita con Legge regionale 26/2005. La Regione Marche ha voluto così offrire alla comunità tutta uno momento di condivisione e riflessione sulla storia, la cultura, le tradizioni e le testimonianze della comunità marchigiana, per rafforzarne la conoscenza e il senso di appartenenza e rilanciare la nostra presenza in Italia e nel mondo.

Durante la Giornata delle Marche, la Regione promuove e organizza convegni, manifestazioni, iniziative culturali, editoriali e di carattere didattico con particolare attenzione al mondo scolastico e giovanile verso il quale le iniziative sono indirizzate in modo prioritario.

Il 10 dicembre è una data simbolica: in ogni parte del mondo, i marchigiani si ritrovano per la solennità della Madonna di Loreto, riconosciuta universalmente come riferimento ideale e spirituale della propria terra e delle proprie origini. Coincide con la Giornata della pace voluta dal Consiglio regionale delle Marche, ed è il giorno della dichiarazione dei diritti dell’uomo.

Ogni edizione della Giornata delle Marche propone un tema e una città della regione per ospitare le celebrazioni. Particolare attenzione è stata riservata alle comunità marchigiane nel mondo riunite in associazioni in tutti i continenti.

Per questa XXIII edizione è stato scelto il tema “ Le Marche, l’Italia e l’Europa, uniti e solidali nel tempo del cambiamento”. La città prescelta è Fermo, presso il Teatro dell’Aquila alle ore 16:30 .

Per partecipare all’evento iscriviti qui:  http://www.regione.marche.it/Giornata-delle-Marche

Per informazioni: presidenza@regione.marche.it

 

 

Commenti chiusi