Cina, riduzione dazi all’importazione dal 1° dicembre 2017

Con riferimento alle novità in tema di riduzione dazi all’importazione decisa dal Governo della Repubblica Popolare Cinese, Assocalzaturifici  ha prodotto una scheda che riporta, in particolare,  i codici doganali – capitolo 64, calzature – interessati dalla misura.

Le categorie di prodotto interessate dal taglio dei dazi sono in tutto 187 e costituiscono il 30% delle importazioni complessive. I dazi verranno ridotti  dall’1 dicembre 2017 alla media del 7,7% dal 17,3% attuale. La novità riguarda numerosi beni di uso comune e la cui produzione risulta carente presso la seconda economia mondiale. Tra questi, vi sono gli alcoolici come il vermouth, su cui la tariffa verrà abbassata dal 65% al 14%. Altri prodotti beneficiati saranno i pannolini, le macchine per il caffè, medicine, cosmetici e spazzolini da denti. Su questi ultimi, ad esempio, i dazi verranno ridotti al 10% dal 30%.

Tra le categorie interessate, anche  le seguenti voci del capitolo 64 – calzature:

codice NC Designazione delle merci Aliquota dei dazi convenzionali fino al 30 novembre 2017 Aliquota dei dazi convenzionali dal 1 dicembre 2017
64011010 CALZATURE CON PUNTALE PROTETTIVO DI METALLO 24 12
64019210 CALZATURE CON TOMAIE IN GOMMA 24 12
64019290 CALZATURE CON TOMAIE DI MATERIA PLASTICA 24 12
64019900 ALTRE 24 12
64042010 PANTOFOLE ED ALTRE CALZATURE DA CAMERA 24 12
64042090 ALTRE 24 12

Come comunicato dalla Commissione delle tariffe doganali del Consiglio di Stato cinese, le nuove tariffe avranno effetto dal 1 ° dicembre 2017.

Commenti chiusi